SONDA GEOTERMICA REHAU

Una sonda geotermica della tedesca Rehau

All’interno di una sonda geotermica c’é un liquido composto da acqua e generalmente glicolo che insieme funzionano da termovettore. In sostanza é un antigelo.

Piu’ tecnicamente, le sostanze possono essere  glicoli, etanoli, metanoli, cloruri, acetati, carbonati a cui si possono aggiungere anticorrosivi permessi dalla legge. La sostanza deve essere sufficientemente fluida per scorrere agevolmente e senza rumore nel circuito chiuso (closed loop) della sonda e sottostare ad altre caratteristiche come quella di non causare sedimentazione o segregazione delle sue componenti.

In Svizzera la regolamentazione per i fluidi refrigeranti non permette impianti di potenza superiore ai 600kW. Per una casa normale, ci aggiriamo attorno a valori di 20-30kW di potenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Foto source)

Save

Save

Save

Save

Save


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *